♠
clicca sull'immagine per la dimensione parallela

martedì 11 aprile 2017

Litiga con una cliente: la vendetta è raccapricciante.



Litiga con una cliente e fa qualcosa di davvero raccapricciante: la 18enne Sky Juliett Samuel è stata accusata di aver venduto cibo adulterato e arrestata dalla polizia di Columbus, nello stato del Mississippi. La giovane cameriera, per vendicarsi con la cliente, gli ha infatti servito un hamburger farcito di saliva e sangue mestruale. Ora quello “scherzo” rischia di costarle una condanna a 5 anni di carcere. In base a quanto si apprende, Sky Juliett Samuel stava facendo il suo servizio serale, quando si è imbattuta in una cliente poco rispettosa: per tutta risposta, prima di portare il panino al tavolo, ha prima leccato il formaggio e poi ha passato sopra un dito col quale prima si era toccata nelle parti intime. La cliente ha mangiato tranquillamente il panino, ma la giovane è stata “incastrata” da un suo collega.




Nessun commento:

Posta un commento