♠
clicca sull'immagine per la dimensione parallela

mercoledì 27 giugno 2018

La catastrofe di Toba


Illustrazione artistica di come l'eruzione sarebbe potuta apparire da un osservatore a 42 km di altezza sopra il nord di Sumatra.


La teoria della catastrofe di Toba sostiene che tra 75.000 e 70.000 anni fa l'esplosione di un supervulcano al di sotto del Lago Toba, probabilmente il più grande evento eruttivo negli ultimi 25 milioni di anni, rese ancora più rigido il clima del pianeta che già stava attraversando una glaciazione.

Da studi sul mitocondrio umano alcune ricerche suggeriscono che circa 75.000 anni or sono la specie umana fu ridotta a poche migliaia di individui. Questo collo di bottiglia nella numerosità della popolazione umana spiega in parte la scarsa variabilità genetica nella nostra specie. Alcuni ricercatori fanno risalire all'eruzione del Toba la causa di quella drastica riduzione. Questa teoria per ora non appare in contraddizione con le datazioni matrilineari dell'Eva mitocondriale e patrilineari dell'Adamo Y-cromosomiale. Secondo questa teoria un evento simile lasciò delle conseguenze molto gravi in tutto l'ecosistema mondiale del tempo portando molti organismi sull'orlo dell'estinzione.

Questa teoria è stata proposta nel 1998 da Stanley H. Ambrose dell'Università dell'Illinois all'Urbana-Champaign.



da: wikipedia

Nessun commento:

Posta un commento