♠
clicca sull'immagine per la dimensione parallela

mercoledì 13 giugno 2018

Grandi vite e poi si muore: Jimi Hendrix




Jimi Hendrix, una vita vissuta dall'alba al tramonto. Dai trionfi di Monterey e di Woodstock alla solitudine degli ultimi giorni. Jimi Hendrix moriva nel 1970. E insieme a lui svanivano i sogni dell'età dell'Acquario. Ma da allora in poi, l'approccio alla chitarra elettrica non sarebbe stato più lo stesso.

Hendrix viene trovato morto la mattina del 18 settembre 1970.
La sua ragazza tedesca Monika Dannemann, presente nella stanza al momento del fatto, racconta di come Hendrix sia soffocato da un improvviso conato di vomito causato da un cocktail di alcool e tranquillanti; non è chiaro se il chitarrista sia morto nottetempo, come asserito dalla polizia, o se fosse ancora vivo all'arrivo dell'ambulanza e sia soffocato durante il trasporto in ospedale a causa del sopraggiungere di vomito in assenza di un supporto sotto la sua testa.

- Jimi muore a 27 anni e 10 mesi -



da: wikipedia e ondarock

Nessun commento:

Posta un commento