♠
clicca sull'immagine per la dimensione parallela

martedì 15 maggio 2018

Il tentativo di assassinio di Ronald Reagan



Il 30 marzo 1981, a soli 69 giorni dall'inizio della sua carica, a Washington John Hinckley Jr., uno squilibrato che col suo gesto desiderava attrarre su di sé l'attenzione dell'attrice Jodie Foster, sparò a Ronald Reagan, perforandogli il polmone sinistro. Il Presidente fu subito condotto al George Washington University Hospital, dove fu operato dal chirurgo Ben Aaron. In sala operatoria, disse, scherzando, all'équipe di medici: "Spero che siate tutti repubblicani". Secondo i medici, Reagan rischiò di morire durante l'operazione, ma l'intervento ebbe successo, e l'11 aprile Reagan fu dimesso dall'ospedale.



da: wikipedia

Nessun commento:

Posta un commento