♠
clicca sull'immagine per la dimensione parallela

martedì 20 giugno 2017

Orlando furioso/Canto 24




Chi mette il piè su l’amorosa pania,
Cerchi ritrarlo, e non v’inveschi l’ale;
Che non è in somma amor, se non insania,
A giudizio de’ savi universale:
E se ben come Orlando ognun non smania,
Suo furor mostra a qualch’altro segnale.
E quale è di pazzia segno più espresso
Che, per altri voler, perder se stesso?

.

Chi sta per rimanere coinvolto in una passione amorosa,
cerchi di tirarsene fuori prima che questo accada;
perché alla fine non troverà altro che follia,
secondo l’universale giudizio di chi conosce le cose;
e se anche non si impazzisce com'è successo a Orlando,
la pazzia comunque si manifesterà in altri modi.
C’è forse un sintomo più evidente d'essere pazzi
che perdere sé stessi nella ricerca di altri?



Nessun commento:

Posta un commento