♠
clicca sull'immagine per la dimensione parallela

lunedì 7 novembre 2016

Mangiata viva da cani randagi




La Reuters dà notizia di una signora inglese, Mary Ann Gordon, di 56 anni, che è stata aggredita e divorata da un branco di cani randagi in un paesino, Nedyalsko, della Bulgaria sudorientale. Secondo quanto riferito, la donna stava portando a spasso il suo cagnolino quando è stata attaccata ed è morta dissanguata prima che potesse essere soccorsa. Un portavoce della polizia bulgara ha detto: “Le sue gambe erano state rose fino all’osso. E’ una cosa orribile. Non credo sia mai successa una cosa del genere in questo Paese”. Quello dei randagi è un problema endemico in Bulgaria, dove i branchi rendono pericolosi perfino alcuni quartieri della capitale, Sofia.



Nessun commento:

Posta un commento