♠
clicca sull'immagine per la dimensione parallela

giovedì 20 aprile 2017

Gatto salvato dalla vodka




Teresa Correira Maria aveva trovato la sua gatta Princess, di sette anni, in giardino coperta di liquido per i freni, caduto da una bottiglia che la gatta aveva rovesciato quando era nel magazzino.

La gatta  aveva iniziato a pulirsi leccandosi il pelo, ma in questo modo ha iniziato ad ingerire il liquido, finendo con lo stare male, la padrona è corsa angosciata da un veterinario, nel tentativo di salvare l’animale.

Quando i veterinari hanno saputo cosa era accaduto, e  le condizioni gravi della gatta, hanno deciso di ricorrere ad una cura strana e alquanto insolita, quanto forse disperata: vodka.

Uno degli addetti della clinica è corso in un supermercato per comprare la vodka a  tasso alcolico maggiore disponibile, che è stata  somministrata in endovenosa alla gatta Secondo quanto poi i veterinari hanno spiegato, la vodka può fare da antidoto per il glicole etilenico, contenuto nel liquido dei freni.

La padrona di Princess racconta che la gatta è poi tornata a casa e si è ripresa.



da: sitorisate

Nessun commento:

Posta un commento