♠
clicca sull'immagine per la dimensione parallela

lunedì 10 luglio 2017

Su vegetarianismo, veganismo e integralismo connesso


Giuseppe Arcimboldo - Vertumno, Ritratto dell'imperatore Rodolfo II (1590)
.

Il vegetarianismo designa, nell'ambito della nutrizione umana, un insieme di diverse pratiche alimentari, accomunate dalla limitazione o dall'esclusione in parte o totalmente degli alimenti di origine animale, che danno luogo a diete basate in prevalenza su alimenti di origine vegetale. Sono decise sulla base di motivazioni etiche, religiose, igieniste o salutistiche.

Il veganismo è un movimento animalista che propone l'adozione di uno stile di vita proprio di una società basata idealmente su risorse non provenienti dal mondo animale.

La pratica integralista di questi due stili di vita però è praticamente impossibile. Avete idea di quanti insetti più o meno grandi muoiono durante la lavorazione di vino, pomodoro, grano e più o meno ogni sorta di prodotto vegetale? No? Partecipate ad una vendemmia e guardate con i vostri occhi. 
Per non parlare poi della cocciniglia e dei suoi svariati impieghi.



Nessun commento:

Posta un commento