♠
clicca sull'immagine per la dimensione parallela

venerdì 24 marzo 2017

Sente freddo, forza la porta e si mette a letto con il proprietario dell'appartamento



Un signore di Mount Washington, Pennsylania, stava dormendo tranquillo e beato nel suo letto quando ha sentito qualcuno infilarsi sotto le coperte. Pensando fosse la compagna ha chiamato il suo nome. “No”, si è sentito rispondere da una profonda voce maschile, “Non sono lei”. Svegliatosi di colpo è saltato giù dal letto e ha tenuto l’estraneo a bada con una mazza da baseball mentre chiamava la polizia. L’intruso, il Sig. Michael Karanja Kamau, di 33 anni, è stato arrestato dagli agenti. Ha spiegato che aveva avuto freddo ed era entrato nell’alloggio – forzando la porta – perché voleva riscaldarsi.


da: post-gazette

Nessun commento:

Posta un commento