♠
clicca sull'immagine per la dimensione parallela

mercoledì 28 giugno 2017

La Tirpitz


Il cap. Friedrich Karl Topp inspeziona i marinai a bordo della corazzata Tirpitz, 1941


La Tirpitz fu una corazzata della Kriegsmarine tedesca, seconda e ultima unità della Classe Bismarck. Essa fu concepita, insieme alla gemella Bismarck, per essere la punta di diamante della marina tedesca. Entrata in servizio molto dopo lo scoppio della seconda guerra mondiale, la nave partecipò a pochissime azioni belliche, passando la maggior parte della sua vita a nascondersi nei fiordi norvegesi dagli attacchi degli Alleati; di fatto essa ebbe funzione di "fleet in being", cioè quella di tenere occupata una gran quantità di forze nemiche per via della sua pericolosità potenziale. Dopo l'affondamento della gemella Bismarck, fu soprannominata dai norvegesi "La solitaria regina del Nord" (Den ensomme Nordens Dronning).

La nave venne varata il 1º aprile 1939 e battezzata con il nome di Tirpitz in onore di Alfred von Tirpitz, ammiraglio della Kaiserliche Marine.
Ancor prima di essere dichiarata operativa, la nave venne ripetutamente attaccata dalla Royal Air Force britannica: tra il luglio 1940 e il febbraio 1941 la nave subì ben 16 bombardamenti aerei, ma non riportò danni apprezzabili. 
La nave entrata in servizio il 25 febbraio 1941 al comando del capitano Friedrich Karl Topp venne affondata il 12 novembre 1944 a fronte dell'Operazione Catechism colpita in due successivi bombardamenti prima da una poi da altre 3 bombe Tallboy.
Dei 1.700 membri dell'equipaggio presenti a bordo, 1.058 persero la vita mentre 87 furono salvati dalle squadre di salvataggio che praticarono fori nella chiglia con le fiamme ossidriche.



da: wikipedia

Nessun commento:

Posta un commento