♠
clicca sull'immagine per la dimensione parallela

venerdì 29 giugno 2018

Grandi vite e poi si muore: George Best



George Best è stato il miglior calciatore nordirlandese della storia e uno dei migliori calciatori di tutti i tempi. Occupa la 16ª posizione nella classifica IFFHS dei migliori calciatori del XX secolo e l'8ª posizione nella speciale classifica dei migliori calciatori del XX secolo pubblicata dalla rivista World Soccer. Nel 2004 è stato inserito nella FIFA 100, la lista dei 125 migliori calciatori della storia, stilata in occasione del centenario della FIFA.
George vinse la Coppa dei Campioni nel 1968, anno in cui conquistò anche il Pallone d'oro.

La vita di George Best fu costellata da gravi problemi di salute, causati soprattutto dalla dipendenza da alcol. Nel 2000 venne ricoverato per gravi danni al fegato e nel 2002, all'età di 56 anni, subì un trapianto di fegato.
Il 2 ottobre 2005 venne ricoverato in terapia intensiva nel Cromwell Hospital, per un'infezione ai polmoni, il decesso avvenne tre settimAne dopo il 25 novembre a causa di un'infezione epatica.

- George visse 59 anni e 6 mesi -



Nessun commento:

Posta un commento