♠
clicca sull'immagine per la dimensione parallela

martedì 29 novembre 2016

Reinhard Heydrich



Reinhard Tristan Eugen Heydrich (1904 – 1942) è stato il pianificatore e organizzatore 
dello sterminio degli ebrei in Europa chiamato la "Soluzione finale del problema ebraico".

. . .

Il 27 maggio 1942 un commando composto da membri del governo cecoslovacco in esilio addestrato dagli inglesi del SOE (Special Operations Executive) attentò alla vita di Heydrich. 

Il gruppo, riuscì a fermare l'auto su cui Heydrich viaggiava e il lancio di una granata anticarro lo ferì gravemente.

Le ferite riportate nell'attentato non erano tuttavia gravi da condurlo alla morte, ma una grave infezione del sangue, dovuta al contatto della milza con dei crini di cavallo dell'imbottitura dei sedili della sua Mercedes, lo condusse alla morte 9 giorni dopo. 
Sembra che la decisione da parte dei medici che lo curavano (e più precisamente per volontà di Karl Gebhardt, capo del servizio chirurgico delle SS) di non somministrargli sulfamidici contribuì alla morte del gerarca.

Un grandioso funerale fu allestito a Berlino con tutte le più alte cariche del Reich, Adolf Hitler compreso.

Per vendicare Heydrich, i tedeschi assassinarono tutti i maschi oltre i 16 anni abitanti nel villaggio di Lidice, vicino a Praga, e in seguito lo bruciarono completamente; le macerie furono poi asportate in modo da cancellare definitivamente il villaggio dalle cartine geografiche. 


Lettera di Heydrich sulla "Soluzione finale"






Nessun commento:

Posta un commento