♠
clicca sull'immagine per la dimensione parallela

sabato 5 novembre 2016

Chirurgia plastico-ricostruttiva




Siamo intorno al 1918, quest’uomo è stato colpito da una granata durante la prima guerra mondiale che gli ha devastato il volto asportandogli di netto la mascella. Nonostante che la chirurgia plastico-ricostruttiva, ai tempi, non fosse ancora a grandi livelli il risultato finale può ritenersi eccellente.





Nessun commento:

Posta un commento